Combattiamo la cellulite

Combattiamo la cellulite

Combattiamo la cellulite

È diffusa l’idea e la condizione femminile per cui “l’incubo delle donne” è
la cosiddetta “cellulite” (PEFS: panniculopatiaedemofibrosclerotica).
Ma cos’è?
Non è un semplice inestetismo, è un’alterazione del tessuto cutaneo
dovuta all’accumulo di liquidi. La sua comparsa è causata principalmente
da un’alterazione del microcircolo. I meccanismi che portano alla
formazione della cellulite riguardano gli strati più superficiali della pelle (il
derma) e quelli più profondi (l’ipoderma). Nel derma, la microcircolazione
sanguigna viene alterata, portando ad uno stato edematoso da stasi
idrica. Nell’ipoderma, si formano masse adipose che si spingono verso
l’alto e si incuneano nel derma, compromettendo la struttura
sottocutanea. Altri fattori favorenti o aggravanti sono le abitudini di vita
scorrette (come l’alimentazione, vita sedentaria, il fumo, ma anche
squilibri ormonali).
Molte le cause della cellulite, ma quante le soluzioni?
Magari uno stile di vita sano ed equilibrato non è sufficiente a eliminare la
cellulite, ma ci sono alcune buone abitudini che possono aiutare a
prevenire la comparsa e/o il peggioramento, come il massaggio
linfodrenante, grazie alla tecnica di manipolazione, efficace per
combattere gli inestetismi della cellulite e pone come obiettivo primario

la stimolazione del sistema linfatico e della circolazione sanguigna,
riattivando in particolare la microcircolazione delle zone affette da
cellulite. Un massaggio terapeutico ed estetico, comunque, farà
riscontrare dei benefici tramite l’eliminazione dei liquidi e scorie in
eccesso, favorendo una pelle liscia, lontana dagli effetti a “buccia
d’arancia”.
Da alunna di questa splendida scuola di formazione, non posso che essere
grata per la presenza costante di specialisti in questo settore, che con la
loro professionalità e competenza mi insegnano ogni giorno questo e altri
argomenti che mi saranno utili nell’esercizio della mia professione.
Un’alunna: Veronica Esposito, II Anno di Estetica.